Fare una voltura

Luce o Gas

Se sei un nuovo proprietario o inquilino, puoi intestare a tuo nome un contratto luce e/o gas intestato ad altra persona senza interrompere la fornitura. vediamo cosa ti devi portare?

  • Documento di identità
  • Codice Fiscale
  • Pod o Num. utente sul contatore luce, Pdr o matricola sul contatore gas in alternativa copia delle vecchie bollette
  • ti chiederemo un recapito telefonico, la residenza ed il domicilio se diversi
  • Se preferisci puoi portarci le letture luce e gas
  • Se vuoi puoi ricevere la bolletta via mail
  • Codice Iban se vuoi domiciliarla
Evidenziato in rosso il pulsante da premere fino a passare la scritta numero cliente ed ottenere nove numeri

per il contatore gas ci sono diversi modelli, se preferisci puoi mandarci la foto su WhatsApp e ti daremo indicazioni sui pulsanti da premere

Se ti rechi in uno dei nostri uffici il tempo necessario per fare una voltura è di circa 15 minuti, dopo ti verranno stampati i moduli da firmare è dovrai dichiarare se sei proprietario, inquilino o altra autorizzazione.

Nel giro di qualche giorno la fornitura passerà a tuo nome, riceverai la prima bolletta nel mese successivo all’attivazione con i seguenti costi.

Per le forniture elettriche, i costi sono costituiti da 23,00 Euro di Corrispettivi Commerciali e 25,81 Euro di Oneri Amministrativi. Questi costi vengono stabiliti dall’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente (ARERA), con revisione annuale.

Per le forniture di gas, i costi dipendono dalla Concessione Comunale in atto, applicata dal Distributore territorialmente competente. Ai corrispettivi commerciali di 23,00 Euro (l’importo è uguale in tutta Italia), andrà quindi aggiunto un Onere Amministrativo diverso in base al listino dell’impresa distributrice competente.

Gli importi saranno addebitati direttamente nella prima bolletta.

Con la scelta del metodo di pagamento “bollettino postale” è previsto l’addebito del deposito cauzionale, che varia in funzione della tipologia di fornitura Luce/gas. Con la domiciliazione bancaria o postale, il deposito cauzionale non sarà addebitato.

se hai un amico che sta per cambiare casa puoi usare uno dei pulsanti qui in basso per condividere o inviare questa guida.